Stephen Fry

Descritto una volta come "un uomo il cui cervello ha le dimensioni del Kent" in un'intervista con Michael Parkinson.
Stephen Fry 
xsd:integer 707456 
Stephen John 
xsd:integer 12334 
Descritto una volta come "un uomo il cui cervello ha le dimensioni del Kent" in un'intervista con Michael Parkinson. Nel dicembre 2006 si è classificato sesto nel premio Top Living Icon della rete britannica BBC.Dopo un'infanzia e un'adolescenza problematiche, durante le quali è stato espulso da diverse scuole e ha passato tre mesi in prigione per truffacon carta di credito, è stato in grado di assicurarsi un posto al Queen's College, a Cambridge, dove ha studiato letteratura inglese.È giunto all'attenzione del pubblico nella presentazione di "The Cellar Tapes" della Cambridge Footlights Revue nel 1981, la quale includeva anche Hugh Laurie,Emma Thompson e Tony Slattery. Con Hugh Laurie, come nella commedia a doppio atto Fry and Laurie, è stato co-autore e co-attore in A Bit of Fry & Laurie, eha ricoperto il ruolo di Jeeves (con Laurie che interpretava Wooster) in Jeeves and Wooster.Come attore, Fry ha recitato la parte del protagonista nel film Wilde, è stato Melchett nella serie TV della BBC Blackadder, ha interpretato il personaggio di Peter Kingdom della serie TV Kingdom della ITV. Ha un ruolo da guest star ricorrente come Dott. Gordon Wyatt nella serie crime della Fox, Bones, ed è apparsocome Gordon Deitrich, presentatore TV nel thriller distopico V per Vendetta. Ha anche scritto e presentato numerose serie di documentari tra cuiStephen Fry in America del 2008, in cui viaggia attraverso gli Stati Uniti d'America. Dal 2003 è il conduttore del quiz show QI.Fry ha collaborato con giornali e riviste scrivendo articoli; ha inoltre scritto quattro romanzi e due volumi autobiografici: Moab Is My Washpot e Stephen Fry Chronicles. Inoltre è spesso ospite su BBC Radio 4, recita nella serie comica Absolute Power, è un guest star ricorrente in giochi come Just a Minute,e ha ricoperto il ruolo di conduttore in I'm Sorry I Haven't a Clue, dove faceva parte di un trio di presentatori succeduti a Humphrey Lyttelton. In Gran BretagnaFry è anche conosciuto per le sue registrazioni di audiobook, specialmente per aver letto tutti e sette i libri di Harry Potter. 
Descritto una volta come "un uomo il cui cervello ha le dimensioni del Kent" in un'intervista con Michael Parkinson. Nel dicembre 2006 si è classificato sesto nel premio Top Living Icon della rete britannica BBC.Dopo un'infanzia e un'adolescenza problematiche, durante le quali è stato espulso da diverse scuole e ha passato tre mesi in prigione per truffacon carta di credito, è stato in grado di assicurarsi un posto al Queen's College, a Cambridge, dove ha studiato letteratura inglese.È giunto all'attenzione del pubblico nella presentazione di "The Cellar Tapes" della Cambridge Footlights Revue nel 1981, la quale includeva anche Hugh Laurie,Emma Thompson e Tony Slattery. Con Hugh Laurie, come nella commedia a doppio atto Fry and Laurie, è stato coautore e attore in A Bit of Fry & Laurie, e ha ricoperto il ruolo di Jeeves (con Laurie che interpretava Wooster) in Jeeves and Wooster.Come attore, Fry ha recitato la parte del protagonista nel film Wilde, è stato Melchett nella serie TV della BBC Blackadder, ha interpretato il personaggio di Peter Kingdom della serie TV Kingdom della ITV. Ha un ruolo da guest star ricorrente come Dott. Gordon Wyatt nella serie crime della Fox, Bones, ed è apparsocome Gordon Deitrich, presentatore TV nel thriller distopico V per Vendetta. Ha anche scritto e presentato numerose serie di documentari tra cuiStephen Fry in America del 2008, in cui viaggia attraverso gli Stati Uniti d'America. Dal 2003 è il conduttore del quiz show QI.Fry ha collaborato con giornali e riviste scrivendo articoli; ha inoltre scritto quattro romanzi e due volumi autobiografici: Moab Is My Washpot e Stephen Fry Chronicles. Inoltre è spesso ospite su BBC Radio 4, recita nella serie comica Absolute Power, è un guest star ricorrente in giochi come Just a Minute,e ha ricoperto il ruolo di conduttore in I'm Sorry I Haven't a Clue, dove faceva parte di un trio di presentatori succeduti a Humphrey Lyttelton. In Gran BretagnaFry è anche conosciuto per le sue registrazioni di audiobook, specialmente per aver letto tutti e sette i libri di Harry Potter. 
xsd:gYear 1957-01-01T00:00:00+01:00 
Stephen Fry cropped.jpg 
Stephen Fry nel 2008 
, autore televisivo, regista e sceneggiatore 
Fry 
Stephen John 
Fry 
Hampstead 
xsd:gMonthDay --08-24 
xsd:integer 1957 
attore 
scrittore 
comico 
britannico 
xsd:integer 1900  2000 

risorse dalla linked data cloud

  • Chi Siamo
  • Linked Data
  • Esempi query
  • This content was extracted from Wikipedia and is licensed under the Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 Unported License