Partito della Rivoluzione Democratica

Il Partito della Rivoluzione Democratica (Partido de la Revolución Democrática, PRD), è un partito politico messicano di ispirazione progressista e socialdemocratica, nato dall'ala sinistra del Partito Rivoluzionario Istituzionale, che ha governato il Messico dal 1929 al 2000. Nelle elezioni presidenziali del 2006, il suo candidato Lopez Obrador è stato clamorosamente sconfitto a seguito di uno scrutinio molto controverso che ha decretato la vittoria di Felipe Calderon del PAN.
Partito della Rivoluzione Democratica 
xsd:integer 2018510 
xsd:integer 2174 
Il Partito della Rivoluzione Democratica (Partido de la Revolución Democrática, PRD), è un partito politico messicano di ispirazione progressista e socialdemocratica, nato dall'ala sinistra del Partito Rivoluzionario Istituzionale, che ha governato il Messico dal 1929 al 2000. Nelle elezioni presidenziali del 2006, il suo candidato Lopez Obrador è stato clamorosamente sconfitto a seguito di uno scrutinio molto controverso che ha decretato la vittoria di Felipe Calderon del PAN. Attualmente è la seconda forza politica del paese con il 35% dei voti. 
xsd:integer
xsd:integer 150 
xsd:date 1989-05-05 
Centro-sinistra a Sinistra 
gold 
Fronte Ampio 
Partito della Rivoluzione Democratica 
Av. Benjamin Franklin, 84 Città del Messico, Distretto Federale Messicano 
MEX 

risorse dalla linked data cloud

  • Chi Siamo
  • Linked Data
  • Esempi query
  • This content was extracted from Wikipedia and is licensed under the Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 Unported License